Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for dicembre 2013

UOMO DELL’ANNO?

Ma come è possibile che ci siano dei dubbi?

È lui; il nostro SILVIONE nazionale.

INOSSIDABILE E INDISTRUTTIBILE!

Da quando sentenziarono definitivamente sono passati cinque mesi… ma lui è ancora lì… e al TELEGIORNALE?… c’è sempre anche lui.

Lasciatemelo dire: L’ITALIA È VERAMENTE GRANDE!

Annunci

Read Full Post »

Cari Dirigenti delle Poste Italiane,

Ho sentito dal Telegiornale che volete aumentare ancora le tariffe postali. Ma non siete mai sazi?

Perché, prima di aumentare le tariffe, non fate in modo che gli utenti non siano costretti a considerarvi dei ladri?

Ho spedito un plico un mese fa; ancora non è arrivato. Passi per quello che c’era dentro dato che avrebbe potuto essere anche carta straccia, ma sulla busta avevo messo € 3.20 di francobolli validi e, per quella cifra a voi versata, il plico avrebbe dovuto arrivare il giorno dopo. Il giorno dopo non era né sabato e neppure domenica. Era giovedì e non era neppure un giovedì festivo. Penso giusto se penso che mi avete rubato tre euro e venti centesimi? Penso quindi giusto se penso che siete dei ladri?

Non dovete pensare che sia l’eccezione… nossignori… perché succede spesso; e come succede. Succede anche in Svizzera; e là è l’eccezione.

Perché aumentate le tariffe? Per poter rubare di più? Volete adeguarvi all’andazzo italiano?

Vi auguro di cuore Buon Anno. Che il 2014 vi permetta di considerare che anche l’onestà porta qualche vantaggio.

Vostro Quarchedundepegi

quarchedundepegi@gmail.com

Read Full Post »

È NATALE

È Natale! La tecnologia è arrivata a Betlemme.

Dal Tages Anzeiger di Zurigo  I RE E I PASTORI NON VENGONO, MA TI SEGUONO SU TWITTER!

Dal Tages Anzeiger di Zurigo
I RE E I PASTORI NON VENGONO, MA TI SEGUONO SU TWITTER!

Se qualcuno vuol seguirmi o commentare può farlo su:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2013/11/28/cosi/

BUON NATALE A TUTTI!

Read Full Post »

Che bello!

Quando ero bimbo, ma anche non più bimbo del tutto avevo l’impressione che il 24 dicembre fossero tutti contenti.

Oggi so che non è così… anzi c’è chi letteralmente odia le Feste, in particolare il Natale.

Tutti però, o quasi tutti, si sentono in dovere di fare gli auguri. È un problema di “facciata”. Anche le Banche. Sembra però che debbano risparmiare. Ai clienti normali danno un cartoncino come questo:

AUGURISenza null’altro.

Ma non lo danno neppure, nossignori. Vicino alla cassa c’è una scatola con tanti di questi cartoncini; chi lo vuole se lo prende. Forse vanno bene per tutte le banche o forse vanno bene per ogni esercizio commerciale.

QUANDO SI DEVE RISPARMIARE!

NON CREDEVO CHE LE BANCHE DOVESSERO RISPARMIARE… O NON SONO RIUSCITE A RUBARE (SCUSATE: GUADAGNARE) ABBASTANZA?

Anch’io voglio farvi gli auguri. Non sono capace di disegnare e neppure di produrre quelle belle figure che sembra si accendano mandando tanti sfavillii. Lo faccio in un modo più semplice, con due francobolli natalizi della nostra Patria. Uno del 1980:

Francobollo del 1980 timbrato a FILICUDI (ME)

Francobollo del 1980 timbrato a FILICUDI (ME)

e l’altro del 2002:

Francobollo del 2002 timbrato a VICOLUNGO (NO)

Francobollo del 2002 timbrato a VICOLUNGO (NO)

Questi due francobolli non hanno alcun valore, se non quello che mi permette di darvi, con un po’ di amore, un po’ della mia amicizia.

Se sentite il bisogno di comunicarmi potete usare questo:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2013/11/28/cosi/

che ancora funziona.

Dimenticavo: BUON NATALE.

Read Full Post »

MALASANITÀ

Per parlare di Malasanità deve necessariamente scapparci il morto?
Io credo di no.

Anche questa è Malasanità:

http://calogerobonura.wordpress.com/2013/12/19/me-le-hanno-fatte-girare/#comments

Non è concepibile che il popolo continui a farsi prendere in giro dalle Istituzioni. Se l’appuntamento è a una certa ora, deve essere a quell’ora, non due ore dopo. I medici e tutti gli altri addetti ai lavori sono al servizio della popolazione e non viceversa.

Il personale non potrà e non dovrà mai dire di sentirsi giustificato a trattar male un sofferente perché pagato poco. Che cambi mestiere. Se si vuol lavorare nel campo della Sanità bisogna saper sopportare e bisogna saper amare il prossimo. Chi pensa solo al guadagno o alla carriera ha sbagliato mestiere.

Se qualcuno fosse desideroso di commentare potrà farlo su questo mio articolo… che funziona ancora:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2013/11/28/cosi/

ANCHE IL MANCATO RISPETTO DEL PAZIENTE È MALASANITÀ E DOVREBBE ESSERE PERSEGUITO PER LEGGE

Read Full Post »

MAH!

Sto leggendo:

ERA IERIA pagina 190 c’è scritto:

Horgen?Chi fa la domanda è Enzo Biagi; la risposta è di GIORGIO AMENDOLA.

Quanta saggezza e quanta lungimiranza!

Read Full Post »

OSSERVO OGGETTIVAMENTE… E STRALUNO.
Quando andammo a votare pensammo un certo tipo di partito per cui, un bel giorno cominciarono a sedersi a Roma tanti Onorevoli e tanti Senatori e fecero finta di governare. In realtà, più che cercare di fare il bene del popolo tutto, continuarono a litigare.
Oggi chi governa?
Un simpatico, giovane e dinamico fiorentino che nessuno ha designato come governante dell’Italia il quale è stato designato da una piccolissima parte della popolazione italiana (il 5% circa) a dirigere un partito… di litiganti.
L’altro governante, che dovrebbe star zitto per almeno un anno (dall’inizio di agosto), è addirittura decaduto come senatore.
Il terzo governante è un mio simpaticissimo concittadino che grida sempre e dice anche delle cose intelligenti (non sempre) ma nessuno l’ha designato perché non ha chiesto di essere eletto.
Il quarto governante si chiama EUROPA. Infatti sentiamo spesso dire: “L’Europa ci ha chiesto…”.
Intanto il PIL ha smesso di scendere. Ma chi se ne frega del PIL se la gente sta male!

Read Full Post »

Older Posts »