Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for ottobre 2014

Avrò nostalgia di tutti voi… ma fino a un certo punto. Perlomeno… non troppo.

SUL MARE

SUL MARE

Vi lascio un piccolo dolce pensiero… piuttosto filatelico e…

È un francobollo

È un francobollo

un piccolo consiglio:

NON FATEVI TROPPO AVVELENARE (TIMBRO) DA QUELLO VI CHE DICONO I GOVERNANTI.

 

Annunci

Read Full Post »

Ma non hanno detto niente.
Qualcuno forse se lo ricorda:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2010/12/18/errare-humanum-est-2/

Il timbro era grossolanamente sbagliato.

L’hanno corretto.

Timbro con la data corretta

Timbro con la data corretta

Read Full Post »

PERÒ!

Era il 12 novembre 2011 quando scrissi questo articolo:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2011/11/12/genova-via-fereggiano/

Fu letto poco come ogni articolo un po’ lungo… ma molto cliccato. Ormai tutti sanno del Rio Fereggiano e da oggi sanno tutti ancora meglio dell’esistenza a Genova del Bisagno.

Sì perché i genovesi e i liguri dormono ma la natura no.

Anche questo è stato letto pochissimo:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2014/09/08/povera-liguria-continua-a-dormire-3/

È indifferente se i miei articoli vengono o meno letti e commentati. Se però venisse letto da un solo ligure veramente desideroso di veder funzionare bene la Liguria… saremmo in due e… sarei contento.

LA LIGURIA È TROPPO BELLA… TROPPO.

PERCHÉ DISTRUGGERLA?

È solo colpa del caso?

È solo colpa del caso?

Un buon genovese potrà riconoscere Via XX Settembre.

 

Read Full Post »

Da un po’ di tempo a questa parte, solo ed esclusivamente a causa di altri impegni, non leggo quasi più i blog che mi arrivano.

Ogni tanto, quasi per sbaglio, ma sicuramente per quel “caso” che non esiste mi sono concentrato su questo:

http://personalefemminile.wordpress.com/2014/09/25/qualche-giorno-fa/

che mi ha colpito e, come medico, mi ha fatto arrabbiare.

Mi ha anche fatto ricordare che, una delle ragioni per cui diventai un bloggeur fu proprio il disinteresse della Sanità verso la sofferenza.

Per i dirigenti delle SANITÀ è molto più importante far quadrare i conti che alleviare le sofferenze di chi direttamente o indirettamente ha versato fior di quattrini alle casse degli “Addetti ai lavori”.

Nel lontano 11 dicembre 2009, scrissi questo:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2009/12/11/sottolineare-1/

che forse nessuno ebbe occasione di leggere ma che nasceva da personale sofferente esperienza.

Vorrei, qui, nel mio blog, ribadire quello che scrissi a “personale femminile”, e cioè che il comportamento di certe Sanità è delinquenziale, e poi, testualmente:

Ero e sono dell’idea che se si vuol migliorare la situazione, sono i giovani sani (quelli che non ne hanno ancora bisogno) quelli che possono far migliorare il comportamento di certi buzzurri. Se si aspetta di aver bisogno di cure… è troppo tardi.
Il delinquente, se è tale, è anche sordo ai richiami di chi soffre.

Se, fra i miei lettori c’è qualcuno giovane e sano, se di fronte a qualche futuro acciacco desidera essere rispettato e curato, deve cominciare ora ad agire… se lo desidera.

Read Full Post »