Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘poltrona’

Vi ricordate quanto accadde un po’ di mesi fa?
Questo:

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2012/01/14/quella-di-oggi-e-una-giornata-molto-triste/

Una bella nave ha finito di vivere… e non solo la nave… grazie alla leggerezza di un paio di persone… o una sola!

Il giorno 20 aprile 2013 sarà ricordato come il giorno in cui un’ultraottantenne ritorna in lizza, e vince nuovamente, la poltrona della Presidenza della Repubblica Italiana. Tutto questo quasi 2 mesi dopo “frettolose” elezioni.

Una bella Nazione, forse la più bella, ha finito di capire la democrazia!… forse l’ha decapitata.

VIA BEL PAESE è a Como

VIA BEL PAESE è a Como

Come i miei lettori sicuramente sanno sono medico ormai attempato con po’ di esperienza di ospedali e di medicine complementari.

In medicina, se si vuole agire correttamente e si desidera curare come si deve, dopo aver fatto delle indagini sul paziente si cerca di INTERPRETARE.

Grazie a una buona interpretazione si può curare.

In politica no? Non bisogna interpretare i desideri della Nazione? Cosa hanno detto le recenti elezioni?

DALL’INTERPRETAZIONE DEI GRANDI* SI CAPISCE CHE, SECONDO I CITTADINI, VA BENE SE SI CONTINUA NELLO STESSO MODO DI IERI!… O NO?

*) I “GRANDI” sono quelli che siedono a Montecitorio e Palazzo Madama.

Read Full Post »

Quando ho visto questa vignetta non ho potuto fare a meno di fare alcuni pensamenti.

Da “LA SETTIMANA ENIGMISTICA”

Questo simpatico signore ha pensato bene di dimettersi.

E parla di un’Azienda.

Pensava mica all'”AZIENDA ITALIA”?

Pensava mica al fatto che se si dimettessero quelli che governano l’Azienda Italia farebbero risparmiare a milioni di italiani un mucchio di sofferenze?

Sono sicuro che la maggior parte dei miei lettori la pensa come me.

Immaginiamo un po’ che si dimettano tutti senza l’intenzione di ricandidarsi, cosa succederebbe? Ci sarebbero in Italia così tante persone oneste, educate e rispettose capaci di muoversi e governare?

Questa mia domanda vi sembra esagerata?

Fino a prova contraria si dice che ogni popolo ha il Governo che si merita. E allora?

E allora bisognerà che l’italiano si faccia l’esame di coscienza (quelli che non hanno coscienza sono esonerati) e pensi che potrebbe arrivare su una poltrona importante solo se onesto, educato e rispettoso.

Quanti potranno essere?

Mah!

EDUCAZIONE, ONESTÀ E RISPETTO SONO TRE PAROLE MOLTO DIFFICILI!

Read Full Post »