Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘volare’

Quando scrissi l’Articoletto 12 avevo pensato potesse essere interessante ritornare sull’argomento trattato.

https://quarchedundepegi.wordpress.com/2010/07/15/articoletto-12/

Alla fine si parlava dello Zeppelin.

Non so per quale ragione ma ebbi un gusto particolare nel fare un “giro” su uno ZEPPELIN di nuova generazione.

Alla mia quasi veneranda età si impone mettere ordine in tutte le carte accumulate negli anni. Ed è così che “scartabellando” trovo il biglietto col quale mi fu possibile “volare” in modo leggero e quasi silenzioso.

Era il 21 luglio 2004. Fu mia moglie a regalarmi questo meraviglioso “viaggetto” su questa quasi silenziosa macchina sul lago di Costanza.

La rotta di quel volo fu da Friedrichshafen verso l’Austria e ritorno. Esattamente come su questa cartina (tratteggio giallo):

Rotta Zeppelin sul Lago di Costanza

Non sono mai andato volentieri in aereo. Ci sono sempre andato quasi per necessità. Su questo dirigibile invece ho avuto un piacere tutto particolare; tant’è vero che, a distanza di sette anni sto progettando di ripetere questo piacevole modo di volare.

Questa volta prediligerò la rotta opposta che sorvolerà la città di Costanza e un’isoletta meravigliosa: Mainau.

Il bello di questo volare è la silenziosità, la lentezza con la quale passa sopra “gli umani” e la natura, permettendo di guardare, vedere e… un poco sognare. È come volare su un plastico.

Questo volare fa ricordare gli anni 30 in cui, dirigibili di ben altra capienza, sorvolavano lussuosamente l’Atlantico.

Se riuscirò e toccherò nuovamente terra sulle mie gambe sarà mio piacere relazionare con qualche bella fotografia.

Read Full Post »